Questa notte ignoti hanno vandalizzato la sede locale di Polignano a mare della CGL.

Atti di questo tipo, stupidi, vili e inutili, sono anche anacronistici se consideriamo che viviamo nel 2023.” Ha commentato il Sindaco Vito Carrieri.

Tante le parole di vicinanza a coloro che hanno subito questo gesto, in particolare a Innocente Galluzzi, Rosanna Spano, Rosalinda e Vicky, da parte di tutta la politica e i cittadini Polignanesi.

Anche il Partito democratico di Polignano ha espresso la propria vicinanza alla CGIL e al segeretario Innocente Galluzzi, “da sempre e’ al fianco di lavoratrici e lavoratori di ogni settore del mondo del lavoro, pubblico e privato, e dei pensionati – si legge nel comunicato – “Un presidio della nostra societa’ che lotta per migliorare le condizioni di lavoro di tutte e tutti sia dal punto di vista del trattamento economico, sia dal punto di vista delle garanzie e delle tutele.

Dello stesso tenore anche le parole dell’ex presidente del consiglio Franco de Donato, “L’atto di oggi, ai danni della CGIL locale mi lascia sgomento ed attonito. Ma anche offeso e contrariato. È un attacco alla civiltà, ai valori che da anni i miei mi hanno inculcato, valori di rispetto, di prossimità e di cura. Però c’è un sentimento che proprio non riesco a provare: la paura. Perché no, la vostra violenza non ci spaventa. Ci fa solo incazzare.”

Al vaglio dei carabinieri le telecamere della zona per cercare di individuare i colpevoli.

Pubblicità