Dopo un sopralluogo in borghese all’interno di un bar del centro del paese a Polignano a mare, sono stati sanzionati sia il titolare del bar sia il cliente.

I militari in borghese sono entrati all’Interno del Bar in mattinata e chiesto il green pass al cliente seduto ad un tavolino all’interno del locale mentre degustava la colazione. Il cliente era sprovvisto di green pass e inevitabilmente i militari hanno multato cliente e titolare del bar con un ammenda di € 350,00.

Si tratta di una sanzione priva di effetti penali e che può essere pagata in misura scontata del 30% entro 5 giorni, come le contravvenzioni stradali.

La multa – si legge nel decreto – è a carico sia dei clienti che non hanno il green pass sia dei gestori dei locali, organizzatori e ristoratori che omettono i controlli all’ingresso. Per questi ultimi, oltre alla multa, può scattare la sospensione dell’attività per un massimo di 10 giorni.