Ci saranno proprio tutti domani venerdì 16 aprile in piazza Aldo Moro a Polignano a mare per una manifestazione pacifica contro le decisioni restrittive del governo

Ristoratori, albergatori, commercianti, ambulanti, baristi, parrucchieri, barbieri, estetisti, titolari di palestre, scuole di danza e ambulanti uniti di puglia porteranno proposte concrete all’attenzione del governo e chiederanno risposte altrettanto concrete. Riaprire in sicurezza, sospensione delle tasse 2021, incentivi per ripartire. Non vengono richiesti solo ristori, dimostratesi non sufficienti ad affrontare la crisi sociale ed economica conseguente l’emergenza pandemica, ma risparmi su spese fisse previste per lo svolgimento delle attività e riconoscimenti di credito di imposta, per consentire la sopravvivenza in attesa della risoluzione della problematica pandemica, in attesa della ripartenza dell’economia, auspicando la minore perdita possibile di posti di lavoro.

Tutti insieme con il patrocinio del comune di Polignano a mare per dire “nessuno deve rimanere indietro”.