L’unico modo per poter uscire da questa pandemia è il vaccino. Questa è la comunicazione che da giorni viene inculcata nelle nostre menti. E mentre altre nazioni, piano piano stanno ripartendo grazie ad un piano vaccinale organizzato, in Italia siamo riusciti a farci trovare impreparati.

Anche la situazione pugliese non è delle migliori. Secondo una relazione elaborata da Lab24 del sole 24 ore la Puglia è maglia nera per l’organizzazione delle vaccinazioni.

Situazione che inevitabile si ripercuote sui paesi. È singolare il caso di Polignano a mare nel quale il sindaco Domenico Vitto, su segnalazione della dott.ssa Cesaria Alfarano, responsabile del centro vaccinale manda un audio whatsapp, attraverso il quale chiede di avvisare più ultra ottantenni possibili del paese per recarsi a vaccinarsi perché disponibili 100 dosi pfizer.

Audio che non è passato inosservato all’opposizione che immediatamente, tramite un post facebook ha reso pubblica la notizia e facendo credere che l’audio fosse indirizzato a determinati “amici.” A questo risponde il Sindaco Vitto, pubblicando l’audio e minacciando querela.

Insomma anche sui vaccini un bel “meraviglioso casotto”.