Della fine del rapporto tra la teknoservice e il comune di Polignano a mare, si racconta da mesi se non da anni, ma ad oggi la situazione è sempre la stessa. A occuparsi della raccolta rifiuti porta a porta è ancora l’azienda Torinese.

Mentre procede la gara di appalto dell’aro 8, che prevede un unica azienda per i paesi di Monopoli, polignano, Mola di Bari e Conversano, per polignano invece è ancora ferma la gara ponte.

Sulla vicenda è intervenuto il consigliere di Forza Italia Domenico Pellegrini: “Sicuramente alla TeknoService sarà affidata una nuova proroga – spiega il consigliere comunale – perché l’affidamento attuale è in fase di scadenza. Dinanzi al silenzio e all’immobilismo dell’Amministrazione Vitto non possiamo che trarre queste conclusioni. Appare sempre più evidente come questa gara possa saltare completamente, tanto da finire direttamente con la gara dell’ARO. Al momento l’Amministrazione non fornisce alcuna informazione – continua Pellegrini – nonostante noi abbiamo chiesto la discussione in consiglio comunale. Ci sono tante cose che vanno chiarite, come i dubbi che riguardano il costo del servizio. Non è escluso che possano esserci degli aumenti nelle prossime tasse sui rifiuti. Su questo aspetto noi abbiamo presentato una interrogazione comunale. – conclude Pellegrini – Il tempo passa e i disagi cadono tutti sui cittadini. L’Amministrazione Vitto continua sempre a essere immobile”.