Il covid non rallenta la morsa, le varianti in atto fanno paura e temere il peggio. Inevitabili le nuove restrizioni messe in campo dal Sindaco Vitto. Si parte già da domani 12 fino al 28 marzo.

❌ Divieto di consumazione sul suolo pubblico di bevande alcoliche e superalcoliche;

❌ Chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande dalle 18 alle 5;

❌ Divieto di asporto di alimenti e bevande dalle ore 18;

❌ Divieto di stazionamento in tutti i luoghi pubblici (strade, piazze, vie, parchi all’aperto ecc);

❌ Chiusura di TUTTI gli esercizi commerciali alle ore 19:30, fatta eccezione per farmacie, parafarmacie, articoli medicali e ortopedici, articoli funerari, giornali, tabacchi, valori bollati e rivenditori di carburante;

✔️ Consentita la consegna a domicilio e l’asporto ESCLUSIVAMENTE in forma drive in purché all’interno del veicolo siano presenti massimo due persone appartenenti allo stesso nucleo familiare;

✔️ L’accesso nelle attività è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, tranne per chi necessita di accompagnamento.

Dall’ultimo bollettino inviato dalla Prefettura, anche a Polignano il numero dei cittadini positivi ha subito un incremento e si attesta a 55 persone.

Il fine è sempre la tutela della.salute pubblica – le parole del Sindaco Domenico Vittoin un momento in cui il nemico si è fatto più aggressivo e pericoloso.”