Non è un momento facile per i ristoratori e mai come in questo periodo serve coesione. Una strada intrapresa qualche anno fa, quando per la prima volta nella storia del paese tutte le associazioni di categoria hanno deciso di fare squadra. Mimmo Scatigno è stato il promotore di questa iniziativa, mettendo le basi per un progetto destinato a durare nel tempo.

Ma come in ogni progetto c’è un inizio ma anche un passaggio di consegna. Ed è questo che è avvenuto a Polignano a mare nell’associazione ristoratori. Mimmo lascia il testimone da presidente a Silvio Perrone. L’obiettivo è continuare a migliorare la situazione dei ristoratori del paese. L’assemblea ha proclamato come Presidente Perrone Silvio, vicepresidente Malena Fabio e come consiglieri Laterza Domenico, Lepore Fabio, D’Introno Roberto, Abbatepaolo Giuseppe, Coda Pierangelo, Carone Barbara.

Sono onorato di ricevere l’eredità di due grandi presidenti quali sono Fabio Malena e Mimmo Scatigno – le parole del neo presidente Silvio Perrone – l’obiettivo è di continuare a consolidare la nostra presenza sul territorio frutto di un grande dialogo instaurato con autorità locali e perseguire, attraverso una rete di associazioni del settore Horeca, la possibilità di dire la nostra su tavoli importanti regionali e statali”