Una delibera del comune di Polignano a mare che fa discutere. 2.600 euro spesi per finanziare il servizio di manutenzione delle ciclostazioni del “sac mari tra le mura”.
Un progetto che in realtà non è mai stato attivato e di conseguenza mai utilizzato.

In paese Le ciclostazioni esistenti sono due: una nei pressi del Museo Pascali, l’altra alla stazione ferroviaria.
Sul progetto del bike sharing mai avviato a Polignano, è intervenuto più volte il consigliere comunale Domenico Pellegrini di Forza Italia. Da tempo, infatti, il consigliere sottolinea il fallimento del progetto del Sac Mari tra le Mura.

Il progetto finanziato dalla Regione Puglia aveva il compito di sviluppare una serie di azioni e interventi per potenziare il sistema turistico del territorio dei comuni di Polignano, Conversano, Rutigliano e Mola. Il finanziamento ottenuto dalla Regione è stato di 1milione 600 mila euro, ma a più di 8 anni dall’avvio del progetto si fa molta fatica a trovare risultati concreti e tangibili di questo progetto.

A fronte di un finanziamento di un milione e 600 mila euro, – dichiara Pellegrini – adesso la beffa: il comune spende più di 2mila e 500 euro per la manutenzione delle postazioni che non sono mai state utilizzate. Vitto deve dare delle spiegazioni”.