La pandemia in atto non sta risparmiando nessuno, e l’uscita da questa situazione sembra molto lontana.

Nell’ambito delle misure urgenti di solidarietà a favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale, l’amministrazione ha adottato l’atto di indirizzo per l’assegnazione di buoni spesa attraverso l’utilizzo di circa 60.000 euro di contributo regionale e 20.000 euro, qualora necessari da fondi di bilancio comunale.

Possono accedere al beneficio in oggetto coloro i quali siano in possesso dei seguenti requisiti:
1) essere residenti nel comune di Polignano a Mare da almeno 30 giorni alla data di pubblicazione dell’avviso
pubblico;
2) aver percepito, nei 30 giorni antecedenti la data di pubblicazione dell’avviso, un reddito complessivo non superiore a € 800,00, intendendo qualunque tipo di reddito a qualsiasi titolo percepito dal nucleo familiare
di appartenenza del richiedente (lavoro autonomo, lavoro dipendente, pensione, reddito di cittadinanza, altre forme di sostegno pubblico);
3) disporre di conto corrente bancario oppure postale e/o libretti di risparmio con saldo complessivo, alla data di pubblicazione dell’avviso, inferiore a € 3.000,00 per il primo componente del nucleo familiare,
incrementato di € 1.500,00 per ogni ulteriore componente fino ad un massimo di 9.000,00 euro.

L’importo massimo erogabile per i buoni spesa sarà di € 100,00 per ogni componente del nucleo familiare
avente diritto.

L’importo relativo ai buoni spesa che verrà assegnato ai beneficiari è di € 25,00 cadauno che potranno essere
utilizzati presso gli esercenti inseriti in apposito elenco comunale.