Il focolaio a Polignano a mare presso l’azienda agricola Sop è stato spento. Ad annunciarlo direttamente la Asl di Bari.

“Contagi azzerati a Polignano e Monopoli. In dieci giorni il Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari ha sostanzialmente spento il focolaio, con i tamponi eseguiti non è emerso alcun nuovo caso. Ammontano quasi a 1000 i test fatti con 146 positività riscontrate nel Barese, di cui 86 a Polignano e 33 a Monopoli, i centri maggiormente colpiti dal contagio.
Sono stati dieci giorni di intenso lavoro per gli operatori del Dipartimento di Prevenzione, in stretto e quotidiano coordinamento con la task force regionale e la direzione del Dipartimento della Salute della Regione Puglia.
Igienisti, epidemiologi, infermieri e assistenti sanitari hanno messo in campo un’indagine epidemiologica di straordinarie dimensioni e con un notevole impiego di risorse, umane, strumentali e tecnologiche. Un impegno progressivamente cresciuto per tracciare, circoscrivere e spegnere il focolaio epidemico, seguendo una strategia di intervento a cerchi concentrici, dal singolo caso alle realtà familiari, sino ai territori.

Importante è stato anche il contributo offerto dall’Area Informatica della ASL, che ha collaborato con il Dipartimento di Prevenzione nello snellimento delle procedure, consentendo la prenotazione online del tampone sulla piattaforma “sorveglianzacoronavirus”.
La guardia, però, resta alta per spegnere sul nascere possibili “code” di nuovi contagi. E per non vanificare gli sforzi fatti, è fondamentale che la cittadinanza continui ad osservare tutte le regole anti-contagio: controllo della febbre, igiene frequente delle mani, distanziamento fisico e uso della mascherina.”