Eravamo fermi a 7 casi da contagio da covid-19 a Polignano a mare, appartenenti a due nuclei familiari e tutti in buone condizioni, nel senso che non c’è stato bisogno del ricovero in ospedale ma solo cure domiciliari.

Ora la situazione merita maggiore attenzione, dato che proprio il municipio è stato chiuso per due casi sospetti tra dipendenti comunali, con esso il Sindaco Domenico Vitto ha predisposto anche la chiusura e sanificazione del comando dei vigili urbani. Al momento non ci sono notizie certe, si sono predisposti tutti i tamponi necessari per inquadrare la situazione.

A destare preoccupazione è anche una nota azienda ortofrutticola del paese. Proprio nella giornata di ieri (7/08) sono stati disposti i tamponi su tutti i dipendenti. Secondo le prime notizie sembrerebbe non ci fosse nessun caso acclarato ma solo un sospetto contagio dovuto ad un congiunto che lavora in azienda, e che rientra tra i sette contati la scorsa settimana. Pertanto in maniera del tutto precauzionale è stata denunciata la situazione alle autorità competenti che hanno disposto i tamponi.

Attraverso una nota ufficiale da parte della Asl, si comunica che su 159 tamponi visionati sono 78 i positivi. Tutti al momento facenti parte della nota azienda ortofrutticola del paese. Non tutti sono di Polignano a mare.

Si è in attesa dei risultati di altri tamponi per capire il numero preciso dei contagiati.