E’ stata definita la data per le prossime elezioni regionali in Puglia. Dopo lo slittamento della data di maggio dovuta alla pandemia, ora finalmente sembra essere tutto deciso. Probabile dunque che le prossime votazioni per eleggere il governatore della regione Puglia saranno il 20/21 settembre. Questa data servirà anche per il referendum sul taglio dei parlamentari.

Mentre sembrava tutto definitivo in anticipo per il centrosinistra con Michele Emiliano a guidare la coalizione, un colpo di scena al fotofinish vede la candidatura di Ivan Scalfarotto tra le file del centrosinistra che farà concorrenza a Emiliano, voluto fortemente da “Italia Viva” di Matteo Renzi, insieme al partito “azione” e “+ Europa”.

Altro colpo di scena invece in casa centrodestra. Durante il lockdown la lega in Puglia ha provato la fuga in avanti partendo con la campagna elettorale di Nuccio Altieri, anche se da sempre nel centrodestra sembravano convinti su Raffaele Fitto. Ora con la data certa delle elezioni, lega, fratelli d’Italia e Forza Italia hanno deciso di fare squadra e di convogliare tutte le forze sull’ex presidente della regione Puglia Raffaele Fitto.

Nessun colpo di scena invece per il movimento cinque stelle che dopo le consuete consultazioni sulla piattaforma Rousseau, ha scelta anche questa volta Antonella Laricchia.