Sembra un segno del destino, quello che ha segnato la comunità polignanese nel giorno della festa della Repubblica.

“Ho festeggiato con lui ogni sua anno -le parole del Sindaco Vitto – lo ritengo un simbolo per Polignano della grande Italia. Una vera e propria testimonianza di quei tempi.”

Ci ha lasciato a 108 anni, nel momento in cui l’Italia festeggia la nascita della Repubblica. Quella stessa Repubblica ottenuta grazie al sacrificio di uomini come Vitantonio Vasti.