Anche Polignano a mare si adegua alle direttive regionali sulla gestione della movida del fine settimana. Decisione presa, dal Sindaco Domenico Vitto dopo quello che si è registrato nel weekend scorso, con tanti visitatori in paese e con pochi sistemi di sicurezza adottati.

Dunque tutte le attività commerciali devono obbligatoriamente predisporre all’ingresso la cartellonistica con le regole da seguire rigorosamente. Usare obbligatoriamente la mascherina e rendere disponibili i prodotti igienizzanti. Sospendere la vendita di qualsiasi bevanda in vetro, compreso anche l’utilizzo di bicchieri in vetro dalle 16.00 alle 6.00 del mattino. Ed inoltre ogni attività commerciale deve obbligatoriamente predisporre dei contenitori per la raccolta dei bicchieri in plastica e svuotarli regolarmente.

Tale regolamento è in vigore fino al 14 Giugno e nel fine settimana, a partire dal venerdì fino alla domenica compreso i prefestivi e festivi è obbligatorio l’uso della mascherina per le vie del paese, sopratutto nelle viuzze più utilizzate, come Via Roma e all’interno del centro storico, ma anche in altre aree che sono rese pedonali come ad esempio il ponte Lama Monachile o largo gelso, nei pressi della Statua di Domenico Modugno. Per gli apparecchi automatici è vietata la vendita e somministrazione di bevande alcoliche dalle 16.00 alle 6.00.

La nuova ordinanza contiene anche delle direttive per tutti i settori commerciali del paese che spaziano dal commercio al dettaglio, dove è fatto l’obbligo di indicare attraverso un cartello le regole da seguire. Oltre all’utilizzo obbligatorio della mascherina, anche l’uso di guanti. fino ad arrivare alle attività commerciali all’aperto come i mercati, dove sostanzialmente le regole sono le stesse, e dove è obbligatorio mettere a disposizione dei fruitori i prodotti igienizzanti.

SCARICA L’ORDINANZA COMPLETA