Anche la regione Puglia ha emanato delle nuove direttive da seguire obbligatoriamente. Secondo il comunicato del ministro della salute con cui ha evidenziato che è “indispensabile un solo centro di coordinamento della gestione delle emergenze in cui sono coinvolte tutte le regioni.”

Pertanto è stato istituito il Tavolo permanente della protezione civile per impedire e prevenire l’insorgenza di altri focolai di coronavirus. Situazione che potrebbe verificarsi visti i numerosi cittadini che stanno rientrando dalle regioni contaminate.

Dunque la Regione Puglia rende obbligatorio per tutti i cittadini che hanno avuto residenza o semplice passaggio dalle regioni del Veneto e della Lombardia, di comunicarlo al dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria del proprio territorio.